Film da vedereTop

Film polizieschi: ecco una lista delle migliori pellicole da vedere

Noi di Filmpost vi proponiamo una serie di film polizieschi da vedere e recuperare

Non è semplice fare una selezione per quanto riguarda i film polizieschi.  In particolar modo, questo problema sorge per via di un duplice motivo: da un lato perché i titoli in questione sono davvero tanti e dall’altro lato perché il genere poliziesco è neutro, dal momento che si accostano sempre dei “sottogeneri” come il giallo, il noir e altri. Senza contare che molti film polizieschi hanno fatto la storia del cinema, creando dei veri e propri topoi nello stesso genere.

Tuttavia, dinanzi a questa enorme fatica, noi di Filmpost abbiamo deciso di proporre una lista con tutte le pellicole incentrate sul genere poliziesco. Molti di questi film sono famosi, altri forse meno. Comunque sia, l’invito che apertamente vi lanciamo è quello di recuperarli, qualora non li aveste mai visti; o al massimo di rivederli, perché ogni tanto rispolverare qualche titolo importante non è una cattiva idea.

Indice

Film polizieschi – anni ’70

1) I senza nome

Quando ci addentriamo negli anni ’70, il genere poliziesco indubbiamente ha donato ai posteri importanti titoli, molti dei quali divenuti veri e propri classici. Partire da I senza nome, film francese del regista Jean-Pierre Melville, è alquanto doveroso. La trama è incentrata su tre malviventi: Corey, un giovane pregiudicato evaso di galera, si vendica uccidendo un ex complice; Vogel, un criminale che riesce ad eludere la polizia e fugge durante il trasferimento da Marsiglia a Parigi e Jansen, ex poliziotto, contattato da i due per la rapina ad una gioielleria.

I senza nome  ruota attorno al furto che i tre mettono in piedi, mediante un piano preparato nei minimi particolari. La pellicola è uno dei più grandi successi del cinema francese. Tuttavia, è un film che ha avuto una rivalutazione col tempo, dal momento che la critica, all’epoca, fu abbastanza spietata. Infatti, al di là di un cast ricco di nomi, I senza nome  è un perfetto classico, nel quale è possibile trovare ogni ingrediente del genere poliziesco: dai piani per la rapina, alla tensione che cresce prima, durante e dopo il colpo.

film polizieschi

2) Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto

Altro importantissimo classico poliziesco è Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto. Il capo della Squadra Omicidi, conosciuto con il nome di Dottore, viene promosso a dirigente dell’Ufficio Politico della Questura, per via dei suoi brillanti meriti. L’alto funzionario viene presentato in una veste di uomo sicuro di sé, disinvolto e fiero per la promozione ottenuta. Ma, il giorno della sua promozione, uccide la propria amante, Augusta Terzi, dal momento che la donna l’aveva deriso.

Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto  è un film geniale. La trama si muove sulla serie di indizi che il Dottore decide di lasciare, pur di evitare che la pista dell’omicidio ricada su di lui. Insomma, una mente diabolica, per la quale, anziché occuparsi di cancellare le tracce, fa di tutto per inquinarle. Merito di attori come Gian Maria Volonté, il film si articola all’interno di una struttura narrativa solida, mediante un linguaggio asciutto e un ritmo sempre teso.

film polizieschi

3) Ispettore Callaghan: il caso Scorpio è tuo! 

Clint Eastwood ha il merito di aver creato uno dei personaggi più iconici tra i film polizieschi: l’ispettore Callaghan Ispettore Callaghan: il caso Scorpio è tuo!  è il primo di cinque pellicole che hanno come protagonista il celebre ispettore armato di una 44 Magnum. Il film si svolge a San Francisco. L’ispettore rende difficile la vita ai criminali. Finché una mattina, un criminale di nome Scorpio decide di sparare ai civili, ricattando, per 200.000 dollari, un’intera città e Callaghan viene incaricato del caso.

Il film cerca di fare luce sulla bravura investigativa dell’ispettore. Il suo compito, infatti, viene portato a termine, ma in assenza di prove Scorpio viene subito scarcerato. Dinanzi a ciò, che il famoso ispettore agirà al di sopra della giustizia. Ispettore Callaghan: il caso Scorpio è tuo! è un capolavoro poliziesco. Diretto da Don Siegel, il film è stato il trampolino di lancio per un attore come Eastwood.  Senza dubbio, il ritmo scorrevole e la giusta tensione drammatica fanno del film il migliore della saga.

film polizieschi

4) Serpico 

Diretto da Sidney Lumet, con un Al Pacino alle prime apparizione, Serpico racconta la storia di un poliziotto oriundo italo-americano che viene portato d’urgenza all’ospedale, e tramite flashback ci mostra la sua storia. Frank Serpico si arruola nella polizia da giovane, mosso da un forte spirito d’entusiasmo. A New York compie indagini che lo vedono infiltrato nella malavita locale. E tuttavia, all’interno di questi ambienti, scopre che la stragrande maggioranza dei suoi colleghi sono corrotti.

Spronato da un forte senso di giustizia, Serpico cerca in tutti i modi di denunciare il marcio. La reazione della polizia è scontata: il poliziotto viene ignorato e gradualmente emarginato. I colleghi, inoltre, cercano di metterlo con le spalle al muro, meditando la sua uccisione. Serpico  è stato il film che ha consacrato Al Pacino, premiato al David di Donatello e ai Golden Globe. La pellicola cerca di fare breccia all’interno di un mondo corrotto, il cui protagonista diviene il classico paladino che cerca di combattere la realtà. Una nobile impresa, a cui siamo difficilmente abituati.

film polizieschi

Film polizieschi – anni  ’80 e ’90

5) Gli intoccabili 

Diretto da Brian De Palma, Gli intoccabili  narra la famosa cattura del celebre boss mafioso Al Capone, il quale, durante gli anni del Proibizionismo, è il signore incontrastato della malavita di Chicago. Il film, tuttavia, ripercorre le fase della cattura per mano di Eliot Ness, un giovane agente del Dipartimento del Tesoro, che viene incaricato di stroncare ogni sua attività illecita. Egli mette insieme una banda di uomini sicuri, incorruttibili e determinati, passati alla storia con il nome di Intoccabili.

Indubbiamente, Gli intoccabili è uno dei migliori film di De Palma. L’ambiente della Chicago dell’epoca è reso in maniera molto accurato, tramite un’ottima scenografia e una perfetta fotografia, la quale riesce a rappresentare al meglio la sensazione di angoscia e terrore che regna sulla città. Inoltre la musica, composta da Ennio Morricone, accompagna suggestivamente la vicenda.

film polizieschi

6) Seven 

Dedichiamo questa sezione di film polizieschi degli anni ’90 a tre importanti titoli. Primo fra tutti il celeberrimo Seven, diretto da David Fincher, con Morgan Freeman, Brad Pitt, Kevin Spacey, Gwyneth Paltrow. Seven è incentrato sul detective William Somerset e sul suo aiutante David Mills, i quali devono risolvere una serie di omicidi che hanno come unica firma lo stesso assassino. La peculiarità  delle uccisione è quella di essere collegati ai vizi capitali, Seven  appunto.

Seven è un film davvero ottimo. La regia lascia un segno di novità, grazie anche alla guida degli attori, della sceneggiatura e degli aspetti tecnici della pellicola. La fotografia, infatti, riesce ad aderire all’estetica del film, creando quella giusta atmosfera noir. È un’opera che indubbiamente ha avuto un forte impatto mondiale, regalandoci splendide interpretazioni di attori come Pitt e Spacey.

Inoltre, Seven si poggia sui classici topoi del genere: da un lato abbiamo un detective vecchio, scontroso, disilluso, solo; dall’altro lato un detective giovane, grintoso e menefreghista. Ma, al di là dei cliché, il regista dona un forte spessore ai vari personaggi, detective e assassino compreso. I loro caratteri, quindi, risultano fondamentali per l’intera narrazione.

film polizieschi

7) Il silenzio degli innocenti 

Tra i film a tema poliziesco, Il silenzio degli innocenti costituisce una pietra miliare nel mondo del cinema, grazie anche ai cinque premi Oscar vinti nel 1992. L’agente dell’FBI Jack Crawford indaga sull’omicidio di alcuni giovane donne, brutalmente assassinate e scuoiate. Dinanzi alla difficoltà del caso, decide di rivolgersi al dottor Hannibal Lecter, criminologo ed ex-psichiatra, detenuto nel manicomio criminale di Baltimora.

Ma, per convincere il dottore a collaborare, viene inviata la recluta Clarice Starling, la quale deciderà di farsi analizzare e aprirsi nei confronti di Hannibal, in modo da entrare in sintonia con lui steso e cercare le giuste strategie per risolvere il caso. La grandezza de Il silenzio degli innocenti  risiede nella capacità di annichilire e colpire lo spettatore. È un film in grado di entrare non solo nella mente dello spettatore, ma anche nel cuore, nel fegato, in ogni spazio del corpo umano. Guardare il film è come guardare nell’abisso di noi stessi. Il silenzio degli innocenti, quindi, non è il classico thriller dai risvolti orrorifici. È un percorso disturbante attraverso le zone infernali della mente umana.

film polizieschi

Film polizieschi – anni 2000

8) Miami Vice 

Cominciamo questa sezione di film polizieschi degli anni 2000 menzionando il film Miami Vice. Basato sull’omonima serie degli anni ’80, Miami Vice, diretto da Michael Mann, si concentra sulle vicende dei detective Ricardo “Rico” Tubbs e James “Sonny” Crockett. Essi dovranno infiltrarsi per smascherare un rilevante traffico di droga.

All’interno di Miami Vice, Michael Mann racconta una storia che vede da un lato la violenza e dall’altro lato una storia di alta intensità. Inoltre, all’interno della trama, è possibile scorgere una storia di passione che non concede più di tanto alla vista, ma offre un buon grado di calor bianco. È un film molto curato nei dettagli: una città virata sul tono rosso della notte; una magistrale sequenza girata in discoteca, in cui violenza e divertimento si mescolano; sparatorie cariche di adrenalina.

Michael Mann vuole narrare ciò che succede a due “semplici” agenti di polizia ritrovatisi, senza averne piena coscienza al momento della decisione di infiltrarsi, all’interno di un organizzatissimo e globale traffico criminale. Tubbs e Crockett appaiono come essere vulnerabili, legati ai propri sentimenti e ai propri istinti. E, inoltre, all’interno della loro umanità, sono capaci di decisioni difficili, con la coscienza che nessuna scelta è priva di conseguenze.

film polizieschi

9) American Gangster 

American Gangster, diretto da Ridley Scott, è un film che riesce a trovare il perfetto equilibrio tra il genere poliziesco e il genere gangster. Il film si muove su due piani. Da un lato abbiamo Frank Lucas, un gangster ricercato, il quale intraprende una carriera nel mondo del crimine, diventando un vero e proprio padrino. Scavalca le famiglie mafiose, diventa un grande imprenditore della droga tramite lo spaccio di eroina.

Dall’altro lato abbiamo Richie Robert, un detective, il quale si accorge che qualcosa è cambiato nel mondo del traffico di droga, e ben presto capisce che in giro c’è un nuovo boss. Tramite varie indagini, scopre che Lucas è riuscito a rimpiazzare lo status quo della malavita newyorkese. Sia la vita di Richie che quella di Frank si incroceranno.

American Gangster è il tentativo di mostrare il microcosmo di Frank Lucas come la metafora di un macrocosmo: la società statunitense nata dalla violenza della frontiera, dallo sterminio degli indiani e dal lavoro schiavistico. Violenza che resta una costante all’interno di questa società.

film polizieschi

10) I segreti di Wind River 

Chiudiamo questa lista di film polizieschi menzionando la pellicola I segreti di Wind River, diretto da Taylor Sheridan. Cory Lambert è un cacciatore di predatore nella riserva indiana di Wind River, perduta nell’immensità selvaggia del Wyoming. Sulle tracce di un leone di montagna che imperversa il bestiame locale, trova un corpo morto di una donna amerinda. Per fare chiarezza sul caso, l’FBI invia Jane Banner, una recluta di Las Vegas senza esperienza. Jane chiede a Cory di affiancarla nell’indagine, poiché è l’uomo giusto per aiutarla.

Sheridan realizza un film solenne, ispirato a problemi che ancora oggi avvelenano le riserve indiane. Su tutti l’abuso sessuale e la scomparsa di troppe donne amerinde in un territorio che la polizia locale non riesce a controllare. Neve e silenzio ci fanno intuire la difficile condizione di vita degli abitanti del posto, inseriti in un universo dove la rabbia di vivere convive con la rassegnazione. Un mondo senza concessione, dove l’uomo è lupo per l’uomo.

film polizieschi

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close