Curiosità

Avengers: Endgame, 5 curiosità sull’ultimo film Marvel

Eccoci con alcune curiosità sull'attesissimo capitolo degli acclamati supereroi Marvel

Il 24 aprile 2019 l’attesa è finita. Nelle sale italiane è uscito il film che in tanti aspettavano, Avengers: Endgame, capitolo finale di un percorso partito undici anni fa e caratterizzato da ben ventidue pellicole. A sottolineare la genialità di produttori, sceneggiatori e registi alternatisi in questi anni nel MCU (Marvel Cinematic Universe)tra cui spicca su tutti Kevin Feige, vi sono gli incassi ed i successi di pubblico e critica accumulatisi negli anni. Il capitolo iniziato nel 2008 con Iron Man arriva con Endgame arriva alla sua conclusione. Proprio per questo motivo il lungometraggio è colmo di riferimenti e omaggi a tutte le vicende del franchise Marvel.

Ci sembra doveroso citare i più importanti membri del cast, che ritroveremo in quest’opera: Robert Downey Jr., Chris Evans, Mark Ruffalo, Chris Hemsworth, Scarlett Johansson, Jeremy Renner, Don Cheadle, Paul Rudd, Brie Larson, Karen Gillan, Danai Jekesai Gurira, Bradley Cooper, Josh Brolin, Evangeline Lilly, Sebastian Stan, Dave Bautista, Chadwick Boseman, Elizabeth Olsen, Tom Holland Gwyneth Paltrow.

Avengers: Endgame curiosità

avengers endgame curiosità

1. Non sarà l’ultimo film della Fase 3

Nonostante quel che è stato detto nel periodo antecedente l’uscita di Endgame, il film diretto dai fratelli Russo non sarà l’ultimo della Fase 3, ma il penultimo. La notizia è stata confermata dal presidente dei Marvel Studios Kevin Feige. Il film di chiusura della terza fase sarà Spider Man: Far From Home, che uscirà nelle sale italiane il 10 luglio 2019. Una situazione simile c’era stata con la Fase 2: la pellicola conclusiva fu Ant-Man, uscito dopo Avengers: Age of Ultron. 

2. Un solo attore privilegiato

Davanti ad un’opera di questa portata, il rischio spoiler è dietro l’angolo e la paura di far trapelare notizie arriva fino agli interpreti. Tutti gli attori, infatti, hanno ricevuto solamente la parte dello script che li riguardava, tranne uno. L’attore di cui stiamo parlando è Robert Downey Jr, che ha ricevuto il copione per intero. Una curiosità in più risiede nel fatto che pare che Tom Holland non abbia ricevuto neppure lo script. Considerato da molti uno “spoileratore” seriale, gli sono state consegnate solo alcune battute.

3. Registi come attori

In Avengers: Endgame ci sono ben tre registi che abbiamo già incontrato nel Marvel Cinematic Universe, oltre a Kenneth Branagh che ha prestato la sua voce in Infinity War. I cineasti in questione sono Jon Favreau, regista delle prime due pellicole riguardo Iron Man, qui nelle vesti di Happy Hogan; Taika Waititi, che aveva diretto Thor: Ragnarok e ora è interprete di Korg; Joe Russo, seduto a sinistra di Chris Evans nella scena del gruppo di ascolto.

Avengers: Endgame curiosità sul film Marvel

avengers endgame curiosità

4. Il primo personaggio gay dei Marvel Studios

Nel film è stato inserito il primo personaggio omosessuale dei 22 film usciti in sala finora. In un’intervista, i fratelli Russo si sono espressi così: “La diversità è importante per noi e siamo felici che la Marvel si stia muovendo in quel campo. Abbiamo fatto quattro film con loro e ci siamo detti che avremmo inserito un personaggio omosessuale in uno di questi e siamo felici che sia stato Joe Russo ad interpretarlo“.

5. “Avengers, assemble!”

Se visto in lingua originale, Endgame ha molte citazioni e rimandi alle diverse storyline interne createsi nel tempo. Una su tutte è quella in cui Captain America, in una scena epocale del film, pronuncia il grido di battaglia: Avengers, assemble! 

Tra le citazioni più interessanti vi è quella in cui il capitano Rogers, ancora una volta, sussurra in ascensore ad un membro degli agenti dell’Hydra – Sitwell – la frase “Hail Hydra”. L’allusione è a Captain America: The Winter Soldier, in cui i rappresentati delle forze organizzative, anche doppiogiochisti, usavano questa frase come motto. Il significato è plurimo: i lettori dei fumetti sapranno bene che nella storyline del 2016 il capitano Rogers, tramite un’alterazione della realtà, è stato al servizio dei cattivi dell’Hydra.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close