CuriositàFilmPost consigliaTop

Top 7 film con Joaquin Phoenix – Le migliori interpretazioni dell’anti-divo

5 – Joaquin Phoenix – Io sono qui! (2010)

joaquin pohenix film joaquin phoenix film da vedereIl quinto personaggio della nostra Top, Joaquin Phoenix lo mette in scena interpretando se stesso. Joaquin Phoneix – Io sono qui! è un film diretto dall’amico, e cognato, del protagonista, Casey Affleck. In questo film Phoenix interpreta se stesso, egli stanco del mondo del cinema decide di ritirarsi e intraprendere la carriera di cantante. Questa pellicola, girata come un mockumentary, racconta le vicissitudini dell’attore dal passaggio dal mondo cinema al mondo dell’hip hop. Infatti come stimato e famoso attore si trova le porte spalancate per la sua nuova carriera, ma non per questo si prospetta per lui una “nuova vita artistica” all’insegna del successo.

La vita all’insegna dell’arte di recitare

I’m still here (titolo originale della pellicola) è un punto nodale per capire la carriera del nostro eclettico attore. In questo film Joaquin Phoenix non si limita a recitare per un falso documentario, fa molto di più. Immola la sua stessa vita ad arte, il confine tra finzione e realtà viene preso e cancellato. Ciò che rende incredibile la prova attoriale in quest’opera non sta in quello che Joaquin Phoenix fa in scena ma quello che fa fuori.

Famosa è infatti la sua apparizione al David Letterman Show per la presentazione del film Two Lovers di James Gray. L’attore si presentò con barba e capelli lunghi, non risponse alla domande di Letterman e farfugliò parole poco comprensibili. Dopo l’imbarazzo creatosi durante lo Show con Letterman, la notizia fece il giro del mondo. Solo con l’uscita del film di Casey Affleck si scoprì che l’attore stava in realtà recitando in quel momento.

Per questo film Joaquin Phoenix ha reso la sua vita pubblica una “farsa”, recitando, interpretando se stesso, creando un prodotto meta artistico che fa riflettere sia sulla figura dell’artista che su quella dello stesso Joaquin. In conclusione Io sono qui! è un film da vedere, per il grande lavoro dell’attore protagonista e, anche, per la messa in scena credibile del regista.

4 – Irrational man (2015)

joaquin pohenix film joaquin phoenix film da vedere

Irrational man del Maestro Woody Allen è la nostra prossima tappa. Qui Joaquin Phoenix interpreta Abe Lucas, un’eccentrico professore di filosofia appena trasferitosi nel Rhode Island per insegnare al Brailyn college. Filosofo in costante crisi esistenziale, famoso per avere avuto relazioni con le sue studentesse nei college dove ha insegnato. Insomma un’intellettuale maledetto, un po’ Baudlaire, un po’ (anzi molto) Woody Allen. Al Brailyn conosce Jill Pollard (Emma Stone), brillante studentessa con cui stringe una forte amicizia, al punto che la ragazza si innamora di lui; Abe sembra però restio al voler cedere alle avance della bella giovane, tuttavia, la loro relazione platonica non si spegne. Infatti un giorno “il caso” vuole che i due ascoltino una conversazione che cambierà le loro vite.

I due sentono infatti la storia di una madre, alla quale un giudice, per niente “terzo e imparziale”, sta per portare via i figli. La donna spera nella morte del giudice. Qui il nostro depresso professore sente di poter dare veramente una svolta alla sua vita; basta discorsi da intellettuali che celano una passività esasperata nei confronti della vita e del mondo, bisogna agire! Così in questo film Joaquin Phoenix, all’insaputa dell’amica innamorata Jill, decide di pianificare il delitto perfetto e rendere giustizia ad una povera madre. Naturalmente le cose dopo l’omicidio si complicheranno per il professor Lucas, soprattutto per l’inguaribile curiosità del personaggio di Emma Stone.

“Il poeta maledetto” Joaquin Phoenix

In questo film Joaquin Phoenix è un vero e proprio poeta maledetto. Alla disperata ricerca della “vita”, passa le giornate a bere whisky e a riflettere sul mondo, sugli individui e sull’esistenza. In costante ricerca di un morale diversa da quella falsa propinata dal senso comune. Tutto questo è esternato da Joaquin Phoenix in maniera sublime. Mani in tasca, spalle che fanno costantemente su e giù per dire “non mi importa”, voce sommessa e movimenti contenuti. Il tutto condito però con un’aria sbruffona di chi sa di essere “intellettuale” e sopratutto di chi sa di essere seducente. La filosofia del “chi se ne frega” è lampante anche nell’aspetto fisico del professor Lucas, un ventre gonfio di alcol, che indica l’indifferenza per i canoni estetici comuni.

Irrational Man è la storia di chi è sempre stato fin troppo razionale e che per ciò si sente sopra gli altri, si sente in grado di essere il giudice. Giudice che però agisce, paradossalmente, di istinto. Nessuno, però, dovrebbe sentirsi Signore della vita altrui. In questo film Joaquin Phoenix e Woody Allen ci mostrano proprio come l’intellettuale sia oggi pericoloso tanto quanto chi abusa del potere statale. Ci mostrano la lucida follia di chi crede di avere la verità a portata di mano.

Insomma Irrational man con Joaquin Phoenix, è un film da vedere se amate o se odiate la filosofia, se amate o se odiate “l’intellettuale”, se amate o se odiate la morale.

Continua a leggere “Top 7 film con Joaquin Phoenix – le migliori interpretazioni dell’anti divo” nella pagina successiva!

Pagina precedente 1 2 3 4Pagina successiva
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close