Curiosità

David di Donatello 2020: tutti i vincitori dei premi cinematografici italiani

Tutti i vincitori della 65° edizione dei David di Donatello

Dopo uno slittamento dovuto all’attuale pandemia, si è tenuta questa sera, in diretta su Rai Uno e Rai Movie la cerimonia di premiazione della 65° edizione dei David di Donatello. L’emergenza Covid ha fatto spostare la serata, inizialmente prevista per il 3 aprile scorso, e ha stravolto l’organizzazione della stessa. A condurre la serata Carlo Conti, solo in studio; gli attori, i registi e le varie personalità candidate si sono collegati ciascuno dalla propria abitazione. Vediamo allora insieme tutti i vincitori dei David di Donatello 2020 nelle rispettive categorie.

Vincitori David di Donatello 2020: ecco i nomi

MIGLIOR FILM

MIGLIOR REGIA – David di Donatello 2020, i vincitori

  • Marco Bellocchio – Il traditore
  • Matteo Rovere – Il primo re
  • Claudio Giovannesi – La paranza dei bambini
  • Pietro Marcello – Martin Eden
  • Matteo Garrone – Pinocchio

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA

  • Valeria Bruni Tedeschi – I villeggianti
  • Jasmine Trinca – La dea fortuna
  • Isabella Ragonese – Mio fratello rincorre i dinosauri
  • Linda Caridi – Ricordi?
  • Lunetta Savino – Rosa
  • Valeria Golino – Tutto il mio folle amore

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

MIGLIOR REGISTA ESORDIENTE – David di Donatello 2020, i vincitori

  • Igort – 5 è il numero perfetto
  • Phaim Bhuiyan – Bangla
  • Leonardo D’Agostini – Il campione
  • Marco D’Amore – L’immortale
  • Carlo Sironi – Sole

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE

  • Phaim Bhuiyan, Vanessa Picciarelli – Bangla
  • Filippo Gravino, Francesca Manieri, Matteo Rovere – Il primo re
  • Marco Bellocchio, Ludovica Rampoldi, Valia Santella, Francesco Piccolo – Il traditore
  • Gianni Romoli, Silvia Ranfagni, Ferzan Ozpetek – La dea fortuna
  • Valerio Mieli – Ricordi?

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

  • Il sindaco del rione Sanità di Mario Martone, Ippolita di Majo
  • La famosa invasione degli orsi in Sicilia di Thomas Bidegain, Jean-Luc Fromental, Lorenzo Mattotti
  • La paranza dei bambini di Maurizio Braucci, Claudio Giovannesi, Roberto Saviano
  • Martin Eden di Maurizio Braucci, Pietro Marcello
  • Pinocchio di Matteo Garrone, Massimo Ceccherini

MIGLIOR PRODUTTORE

  • Bangla Domenico Procacci e Anna Maria Morelli (TIM VISION)
  • Il primo re GRØENLANDIA – RAI CINEMA – GAPBUSTERS – ROMAN CITIZEN 
  • Il traditore  IBC MOVIE – KAVAC FILM – CON RAI CINEMA
  • Martin Eden Pietro Marcello, Beppe Caschetto, Thomas Ordonneau, Michael Weber, Viola Fugen – RAI CINEMA
  • Pinocchio ARCHIMEDE – LE PACTE – RAI CINEMA

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA – David di Donatello 2020, i vincitori

  • Valeria Golino – 5 è il numero perfetto
  • Anna Ferzetti – Domani è un altro giorno
  • Tania Garribba – Il primo re
  • Maria Amato – Il traditore
  • Alida Baldari Calabria – Pinocchio

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

  • Carlo Buccirosso – 5 è il numero perfetto
  • Stefano Accorsi – Il campione
  • Fabrizio Ferracane – Il traditore
  • Luigi Lo Cascio – Il traditore
  • Roberto Benigni – Pinocchio

MIGLIORE AUTORE DELLA FOTOGRAFIA

  • Daniele Ciprì – Il primo re
  • Vladan Radovic – Il traditore
  • Francesco Di Giacomo – Martin Eden
  • Nicolaj Bruel – Pinocchio
  • Daria D’Antonio – Ricordi?

MIGLIORE MUSICISTA

  • L’orchestra di Piazza Vittorio – Il flauto magico di Piazza Vittorio
  • Andrea Farri – Il primo re
  • Nicola Piovani – Il traditore
  • Dario Marianelli – Pinocchio
  • Thom Yorke – Suspiria

MIGLIORE CANZONE ORIGINALE

  • Festa – Bangla
  • Rione Sanità – Il sindaco del Rione Sanità
  • Un errore di distrazione – L’ospite
  • Che vita meravigliosa – La dea fortuna
  • Suspirium – Suspiria

MIGLIORE SCENOGRAFIA

  • Nello Giorgetti – 5 è il numero perfetto
  • Tonino Zera – Il primo re
  • Andrea Castorina – Il traditore
  • Dimitri Capuani – Pinocchio
  • Inbal Weinberg – Suspiria

MIGLIORE COSTUMISTA

  • Nicoletta Taranta – 5 è il numero perfetto
  • Valentina Taviani – Il primo re
  • Daria Calvelli – Il traditore
  • Andrea Cavalletto – Martin Eden
  • Massimo Cantini Parrini – Pinocchio

MIGLIORE TRUCCATORE

  • Andreina Becagli – 5 è il numero perfetto
  • Roberto Pastore, Andrea Leanza, Valentina Visintin, Lorenzo Tamburini – Il primo re
  • Dalia Colli, Lorenzo Tamburini – Il traditore
  • Dalia Colli, Mark Coulier (trucco prostetico) – Pinocchio
  • Fernanza Perez – Suspiria

MIGLIOR ACCONCIATORE

  • Marzia Colomba – Il primo re
  • Alberta Giuliani – Il traditore
  • Daniela Tartari – Martin Eden
  • Francesco Pegoretti – Pinocchio
  • Manolo Garcia – Suspiria

MIGLIOR MONTATORE

  • Gianni Vezzosi – Il primo re
  • Jacopo Quadri – Il Sindaco del rione Sanità
  • Francesca Calvelli – Il traditore
  • Alice Hervé, Fabrizio Federico – Martin Eden
  • Marco Spoletini – Pinocchio

MIGLIOR SUONO

  • 5 è il numero perfetto PRESA DIRETTA DANIELE MARANIELLO
    MICROFONISTA MAX GOBIET
    MONTAGGIO GIUSEPPE D’AMATO
    CREAZIONE SUONI FRANCESCO ALBERTELLI
    MIX MARCOS MOLINA JAIME
  • Il primo re PRESA DIRETTA ANGELO BONANNI
    MICROFONISTA DAVIDE D’ONOFRIO
    MONTAGGIO MIRKO PERRI
    CREAZIONE SUONI MAURO EUSEPI
    MIX MICHELE MAZZUCCO
  • Il traditore PRESA DIRETTA GAETANO CARITO – ADRIANO DI LORENZO
    MICROFONISTA PIERPAOLO MERAFINO
    MONTAGGIO LILIO ROSATO
    CREAZIONE SUONI GIANLUCA BASILI
    MIX FRANCESCO TUMMINELLO
  • Martin Eden PRESA DIRETTA DENNY DE ANGELIS
    MICROFONISTA SIMONE PANETTA
    MONTAGGIO STEFANO GROSSO
    MIX MICHAEL KACZMAREK
  • Pinocchio  PRESA DIRETTA MARICETTA LOMBARDO
    MICROFONISTA LUCA NOVELLI
    MONTAGGIO DANIELA BASSANI
    CREAZIONE SUONI STEFANO GROSSO
    MIX GIANNI PALLOTTO

MIGLIORI EFFETTI VISIVI

  • 5 è il numero perfetto Giuseppe Squillaci
  • Il primo re Francesco Grisi, Gaia Bussolati
  • l traditore Rodolfo Migliari
  • Pinocchio Theo Demeris, Rodolfo Migliari
  • Suspiria Luca Saviotti

MIGLIOR DOCUMENTARIO

  • Citizen Rosi di Didi Gnocchi – Carolina Rosi
  • Fellini fine mai di Eugenio Cappuccio
  • La mafia non è più quella di una volta di Franco Maresco
  • Se c’è un aldilà sono fottuto. Vita e cinema di Claudio Caligari di Simone Isola – Fausto Trombetta
  • Selfie di Agostinto Ferrente

DAVID GIOVANI

  • Il traditore – Marco Bellocchio
  • L’uomo del labirinto – Donato Carrisi
  • La dea fortuna – Ferzan Ozpetek
  • Martin Eden – Pietro Marcello
  • Mio fratello rincorre i dinosauri – Stefano Cipani

DAVID DELLO SPETTATORE

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO

  • Inverno – Giulio Mastromauro

MIGLIOR FILM INTERNAZIONALE

Tags

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close