Film da vedereFilmPost consigliaTop

10 film da guardare che hanno segnato la storia del cinema!

Nel dizionario di  lingua italiana “guardare” è definito come “dirigere gli occhi, fissare lo sguardo su qualche oggetto”. Ecco che quando noi guardiamo un film, fissiamo lo sguardo su questo oggetto proiettato sullo schermo. Se si protrae l’azione del “guardare” allora si vede un “vede” qualcosa. Per “vedere” noi però dobbiamo essere attirati fin da subito dall’oggetto, rimanerne folgorati. Noi di Filmpost, allora, vogliamo consigliarvi 10 film da guardare e che vi lasceranno ammaliati fin dal primo frame.

10 film da guardare e che hanno segnato la storia del cinema e non solo

Scegliere solo 10 film da guardare è impresa assai ardua, se non praticamente impossibile. Per semplicità allora abbiamo voluto scegliere un film da guardare per ogni decennio dal 1920 ad oggi. 10 pellicole di cui non si può fare a meno perché vere e proprie perle rare della storia del cinema.


 

1  – Il gabinetto del dottor Caligari  di Robert Wiene

film da guardarePer iniziare il nostro viaggio nella storia del cinema non partiamo da Hollywood, casa della Settima arte nei primi decenni ‘900. Il nostro primo film da guardare nasce in Germania, dove il regista polacco Robert Wiene nel 1920 pone la prima pietra del cinema “espressionista” e riscrive la storia dell’arte cinematografica. Il Gabinetto del dottor Caligari è un’opera senza precedenti. Annoverabile nel genere horror, questo film muto riesce a condensare in 71 minuti tutta l’inquietudine che ribolliva nella Germania piegata dalla sconfitta della prima guerra mondiale.

La storia è narrata tramite l’espediente narrativo del falshback. Nel 1830 durante una fiera di paese si presenta il sinistro Dottor Caligari. Egli porta con se una bara in cui si trova Cesare, un sonnambulo che se risvegliato pare possa predire il futuro. Con l’arrivo di questi figuri inquietanti nel paese iniziano a morire in maniera sospetta delle persone. L’assassino è il mostruoso sonnambulo comandato da Caligari. Questo è un film da guardare per la sua doppia chiave di lettura: una politica, in cui le azioni del Dottore folle e il suo mostruoso soldato esprimono il sentimento comune del popolo tedesco dell’epoca, spaesato e impoverito che vede lo Stato tedesco come un folle che opprime le loro vite e li “uccide” con le sue scelte politiche; la seconda è psicologica e psicoanalitica, e che si palesa nel finale “addolcito” e di cui non vogliamo rivelare troppo.

Da questa pellicola Martin Scorsese prenderà a piene mani per Shutter Island. A livello visivo questo è un film da guardare per l’utilizzo dei colori. Il color seppia e il blu la fanno da padrone e servono ad esprimere l’inquietudine dell’opera. L’horror si fa spazio tra le ombre dipinte sui fondali della scenografia: un’ombra aleggia sempre alle spalle del popolo tedesco.

2  – Susanna!  di Howard Hawks

film da guardare

Per il secondo film da guardare approdiamo ad Hollywood. E rivolgiamoci verso uno dei più “hollywoodiani” dei registi del XX secolo, Howard Hawks. Hawks è un regista che ha scritto la storia del cinema in molti generi, non ultimo la commedia.

Susanna! è una pellicola del 1938 con protagonisti Cary Grant e Katharine Hepburn. Il primo è un paleontologo prossimo alle nozze, alla disperata ricerca di fondi per il suo museo. Proprio per questo motivo durante una partita a golf Grant incontra la Hepburn. I due si incontrano mentre la donna tenta di allontanarsi dal golf club con l’auto di Cary grant. Sembra tutto un grosso malinteso messo scena in maniera comica da Howard Hawks.

I due protagonisti incroceranno più volte i loro destini in situazioni comiche generate da incomprensioni e dalla irruenza della Hepburn, che sembra essersi catapulta nella vita del paleontologo per rovinarlo. Susanna! è un film da guardare perché, assieme a Ventesimo secolo diretto dallo stesso Hawks, è un nodo centrale per l’arte della commedia nel cinema. In particolare Susanna! è una pellicola zeppa di gag che generano la “commedia degli equvoci”. Molte sono le sequenze rimaste nella storia del cinema e che a distanza di decenni risultano ancora divertenti. In particolare Hawks calca la mano sulle incomprensioni fra i due protagonisti da cui scaturiscono le scene comiche. E proprio l’esasperazione delle “sventure” che capitano al paleontologo danno un ritmo indiavolato all’opera e generano il riso nello spettatore che non ha un attimo di tregua.

Inoltre non mancano i dialoghi sovrapposti che Hawks utilizzava per rendere le scene più naturali; ricorre anche la tematica del “cameratismo” di un gruppo che deve affrontare delle difficoltà, tipica del patriottico regista. Un film da guadare per la storia del cinema comico e non solo.

Continua leggere “10 film da guardare”

1 2 3 4 5Pagina successiva
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker