Curiosità

The Batman: tutto quello che sappiamo del film di Matt Reeves

Anticipazioni su cast, trama e personaggi del film di Matt Reeves con Robert Pattinson

La sceneggiatura è ancora in fase di scrittura, le riprese non sono ancora cominciate, ma The Batman, il cinecomic diretto da Matt Reeves con Robert Pattinson sta già suscitando curiosità e aspettative enormi. La data di uscita del film è fissata per il 25 giugno 2021 e le riprese inizieranno nei primi mesi del 2020; la pellicola sarà distribuita dalla Warner Bros Pictures e prodotta da DC Entertainment e Warner Bros.

Secondo le dichiarazioni del regista e sceneggiatore Matt Reeves, The Batman sarà un film emozionante e ad alto tasso di adrenalina, raccontato con un punto di vista molto forte. Vedremo un Batman vicino a quello dei fumetti, con una particolare attenzione alle sue doti investigative; un taglio narrativo piuttosto inedito, questo, per la figura dell’uomo pipistrello. Matt Reeves, in un’intervista a The Hollywood Reporter, ha dichiarato:

Sarà più un Batman detective, rispetto a quanto visto nei film precedenti. I fumetti hanno questo racconto: dovrebbe essere il più grande investigatore del mondo, ma questa parte non l’abbiamo necessariamente già vista negli altri film. Vorrei che in questa pellicola si andasse in un viaggio alla ricerca dei criminali, provando a risolvere un crimine. Questo permetterà al personaggio di avere un ampio arco narrativo, così da poter passare attraverso una fase di trasformazione

Ma vediamo ora, punto per punto, tutto quello che conosciamo finora dell’atteso film con Robert Pattinson nella doppia veste di Bruce Wayne/Batman: attori e personaggi già confermati, anticipazioni sulla trama, possibili caratteristiche dell’uomo pipistrello nel film, rapporto con il DC Extended Universe e persino qualche ipotesi su possibili sviluppi futuri.

Indice

Robert Pattinson è il nuovo Batman

Ormai è notizia certa: sarà Robert Pattinson a vestire i panni di Batman. L’attore, reso celebre per aver interpretato Edward Cullen nella saga di Twilight, ha sbaragliato la concorrenza di Nicholas Hoult e raccolto l’eredità di Ben Affleck. Affleck ha vestito i panni del giustiziere mascherato in Batman vs Superman: Dawn of Justice, in Justice League e nel cameo in Suicide Squad. Non tutti hanno reagito bene alla notizia della sostituzione di Ben Affleck nel ruolo, soprattutto perché, per molti, Pattinson è ancora e solo legato al personaggio del vampiro che lo ha reso famoso. Sappiamo però che la carriera di Robert Pattinson non si limita a Twilight: l’attore, infatti, è stato diretto da registi del calibro di David Cronenberg, Werner Herzog e Anton Corbijn, rivelandosi un interprete capace e versatile.

Robert Pattinson è la scelta ideale per l’idea di Matt Reeves di portare sullo schermo un Batman ancora parzialmente inesperto, giovane e agli inizi della sua carriera di supereroe. In The Batman, dunque, il protagonista non sarà la figura a cui siamo abituati: vedremo più un detective che un supereroe convenzionale, un uomo che commetterà errori e che, nel corso del racconto, avrà un’evoluzione. Lo stesso Pattinson ha inoltre dichiarato che il suo Batman sarà un personaggio tormentato, dalla moralità in parte ambigua; insomma, tutt’altro che un eroe tutto di un pezzo.

Pattinson, noto per dedicarsi anima e corpo allo studio dei ruoli, avrebbe già iniziato la preparazione atletica per interpretare Batman e starebbe anche lavorando alla voce. A questo proposito, l’attore ha dichiarato di aver trovato ispirazione nel collega Willem Dafoe, con il quale ha lavorato in The Lighthouse. Il futuro Batman avrebbe già anche provato il celebre costume del supereroe e contattato Christopher Nolan per avere indicazioni su come muoversi indossandolo.the batman

The Batman: trama e personaggi

Prima di scoprire quali altri attori fanno già parte con certezza del cast, vediamo alcuni dettagli sulla trama e sui personaggi che faranno parte della storia. Già quando Ben Affleck sembrava ancora coinvolto nel progetto, si parlava di una trama con una forte impronta noir e con un taglio investigativo. Matt Reeves ha confermato questa ipotesi e, stando a quanto trapelato finora, la sceneggiatura dovrebbe essere quella di una detective story in piena regola. Il film non sarà una storia sulle origini del supereroe e, molto probabilmente, sarà il primo capitolo di una trilogia.

Dopo una serie di morti misteriose e sospette, il giovane Batman inizierà le sue indagini fra i criminali di Gotham City, cercando di risolvere i numerosi enigmi che si troverà davanti. Molti i cattivi dunque, tutti ugualmente sospettati dei crimini. Lo script è ancora in fase di redazione, ma già due cose appaiono chiare: un taglio narrativo diverso rispetto alla Trilogia del Cavaliere Oscuro di Nolan e un ritratto di Batman indipendente da quello portato in scena da Ben Affleck nei film del DCEU.

Vediamo quali sono, fino ad ora, i personaggi che certamente compariranno in The Batman oltre al protagonista: Catwoman, il commissario Gordon, Pinguino, l’Enigmista, Alfred Pennyworth e Carmine Falcone. Queste, al momento, le presenze sicure, ma ne mancano ancora diversi all’appello, come Robin, Due FacceLucius Fox. Sappiamo che alcune scene saranno ambientate all’Arkham Asylum: è probabile che sarà questa l’ambientazione dove incontreremo alcuni dei vari arcirivali di Batman.

Il cast – Zoë Kravitz e Paul Dano: Catwoman e l’Enigmista

Cominciamo da Selina Kyle/Catwoman, che in The Batman sarà interpretata dalla giovane e talentuosa Zoë Kravitz. Catwoman è senza dubbio uno dei villain più iconici di Batman, precedentemente interpretata anche da Michelle Pfeiffer, Halle Berry ed Anne Hathaway. Sarà interessante vedere in che modo Zoë Kravitz renderà suo il personaggio di Catwoman e come la sceneggiatura valorizzerà le doti interpretative dell’attrice. Vedremo come Kravitz interagirà con Pattinson e se la sua Catwoman sarà un personaggio più complesso e sfaccettato rispetto a quello a cui siamo abituati.

Il personaggio di The Riddler – l’Enigmista riappare sul grande schermo per la prima volta dopo Batman Forever di Joel Schumacher del 1995. Nel film di Schumacher, era stato Jim Carrey a vestire i panni di Edward Nygma, in The Batman avremo Paul Dano. L’Enigmista di Carrey era un personaggio sgargiante e sopra le righe, coerente con la visione fumettistica che permeava il film di Schumacher.

Incuriosisce la possibilità che, sfruttando le capacità di Paul Dano, Matt Reeves possa regalarci una versione inedita e più moderna di Edward Nygma. Sappiamo bene che la peculiarità del villain è quella di lasciare tracce e indizi con cui Batman deve cimentarsi. Abbiamo detto che The Batman sarà una detective story e gli enigmi di The Riddler saranno l’occasione giusta, per il protagonista, di perfezionare il suo talento investigativo. Paul Dano non è estraneo all’interpretazione di personaggi dalle caratteristiche peculiari e fuori dalla norma: non vediamo l’ora di vedere come, nel progetto di Matt Reeves, porterà in scena in ritorno dell’Enigmista.the batman

John Turturro e Colin Farrell sono Carmine Falcone e Pinguino

Proseguiamo il nostro articolo di anticipazioni su The Batman con altri due grandi nomi, pronti a prestare il volto ad altrettanti rivali del cavaliere oscuro. È di qualche giorno fa la notizia che sarà John Turturro a vestire i panni del boss mafioso Carmine Falcone. Il Romano compare sul grande schermo nel primo capitolo della trilogia di Nolan, interpretato da Tom Wilkinson e, più recentemente, nella serie tv Gotham; qui è John Doman a vestire i panni del boss. L’ingresso di John Turturro nei panni del boss della criminalità organizzata conferisce ulteriore prestigio al cast finora confermato. E ancora, la presenza di Carmine Falcone è un’ulteriore conferma del taglio investigativo che Reeves darà al cinecomic.

Colin Farrell interpreterà invece un altro dei nemici storici di Batman, il geniale talento criminale Oswald Cobblepot/Pinguino; ufficialmente le trattative sono ancora in corso, ma l’ipotesi è altamente probabile. Dopo l’abbandono del progetto da parte di Jonah Hill, in lizza per il ruolo, le voci su Colin Farrell si sono fatte sempre più insistenti. Per Farrell sarebbe la seconda prova nei panni del cattivo in un film su un supereroe, dopo Daredevil del 2003, in cui l’attore interpretava Bullseye.

Danny DeVito, la cui performance nei panni di Pinguino in Batman – Il ritorno di Tim Burton rimane storica, ha recentemente speso parole di soddisfazione per la scelta di Colin Farrell. DeVito, che ha recentemente lavorato con Farrell in Dumbo, ha definito il collega e amico un grande attore in grado di portare sullo schermo un’ottima versione dello storico villain.

The Batman: Andy Serkis e Jeffrey Wright nel cast

Proseguiamo la carrellata di attori confermati per il film, spostandoci sul versante dei buoni. Andy Serkis vestirà i panni dell’iconico maggiordomo Alfred Pennyworth. Serkis e Reeves avevano già lavorato insieme in Apes Revolution – Il pianeta delle scimmie e The War – Il pianeta delle scimmie. L’attore, per la parte di Alfred, raccoglierà il testimone da Jeremy Irons, che aveva interpretato il maggiordomo nei film DCEU Batman v Superman – Dawn of Justice e Justice League.

Andy Serkis interpreterà dunque un personaggio fondamentale per il cavaliere oscuro, soprattutto per quanto riguarda l’equilibrio tra le sue due identità: Bruce Wayne e Batman. Vedremo come Matt Reeves deciderà di sviluppare il rapporto fra Batman e Alfred e come Serkis renderà le caratteristiche fondamentali del personaggio, che per il supereroe ha i tratti della figura paterna.

Fin qui, guardando il cast confermato, il progetto di Matt Reeves sembra in ottime mani e il prossimo attore conferma questa tendenza: Jeffrey Wright sarà il commissario Gordon, poliziotto numero uno di Gotham City. L’attore interpreterà il ruolo che nella trilogia di Nolan era stato di Gary OIdman e pare che Wright fosse la prima scelta per Matt Reeves fin dall’inizio del progetto.

Questo elenco (ancora parziale) di attori fa ben comprendere che quello di Matt Reeves è un progetto ambizioso. Traspare chiara l’intenzione di puntare molto su scelte narrative innovative e interpreti solidi che siano in grado di portarle al meglio sul grande schermo. Con queste premesse, la curiosità per gli altri personaggi che compariranno in The Batman e relativi interpreti non può fare altro che aumentare.

the batman

The Batman nel DC Extended Universe

Arrivati a questo punto viene da domandarsi se e in che modo il film farà parte dell’Universo esteso DC. Il franchise prende avvio nel 2013 con L’uomo d’accio e comprende altri sei film: Batman vs Superman: Dawn of Justice, Suicide Squad, Wonder Woman, Justice League, Aquaman e Shazam!. L’elemento principale che fa pensare che The Batman sarà uno standalone e non rientrerà nei canoni del DCEU è la mancanza di continuità soprattutto per quel che riguarda le scelte nel cast.

Stando a quanto sappiamo finora, il cinecomic contraddice in troppe scelte i canoni del DCEU per pensare che faccia parte dello stesso universo narrativo. Per prima cosa, Batman sarà interpretato da un attore ben più giovane del suo predecessore; il fatto che il film di Reeves sarà ambientato prima della consacrazione di Bruce Wayne come supereroe spiegherebbe questa scelta, ma c’è dell’altro.

In Justice League, J.K. Simmons veste i panni di James Gordon: come abbiamo visto prima, in The Batman sarà Jeffrey Wright ad interpretare il commissario di Gotham. Se l’idea della Warner fosse stata quella di mantenere una continuità con l’universo esteso DC, si sarebbe fatto il tentativo di richiamare Simmons per il ruolo. Qualora impossibile, la scelta sarebbe potuta ricadere su un attore a lui più simile o che, quantomeno, avrebbe potuto portare sullo schermo un James Gordon affine a quello di Simmons.

Un discorso analogo può valere per la scelta di Andy Serkis come Alfred Pennyworth (Jeremy Irons in Batman vs Superman e Justice League). Insomma, tre nuovi attori per altrettanti personaggi già esistenti nel DC Extended Universe. Sembra proprio che quello di The Batman sarà un mondo nuovo e indipendente: il mondo di uno standalone, il primo capitolo di una nuova saga.

Cosa aspettarsi aspettando The Batman

In rete circolano vari rumours sui possibili sviluppi del cinecomic, soprattutto per quanto concerne cast e storia. Abbiamo già detto che in The Batman ritroveremo molti degli storici rivali dell’uomo pipistrello, ciascuno con il proprio carico di misteri da risolvere. Sembra che una delle fonti di ispirazione per la sceneggiatura sia la saga a fumetti Batman: Il lungo Halloween, scritta da Jeph Loeb e pubblicata dalla DC Comics tra il 1996 e il 1997.

Il fumetto racconta il primo anno di attività di Batman e nella storia troviamo molti degli arcirivali del supereroe, come Due Facce, Joker e Poison Ivy. Abbiamo detto che la storia di The Batman avrà una forte impronta investigativa; come nel fumetto ci saranno molti villains, la carriera del protagonista sarà agli albori ed alcune scene si svolgeranno all’Arkham Asylum. C’è da aspettarsi che presto arriverà la conferma della presenza di altri cattivi con relativi interpreti.

Nel frattempo, è notizia certa che l’esordiente Jayme Lawson è entrata a far parte del cast; non sappiamo ancora in che ruolo, ma si vocifera che potrebbe vestire i panni di Barbara Gordon. E Joker? È da escludere in modo quasi categorico che vedremo Joaquin Phoenix indossare di nuovo la maschera del Joker nel film di Reeves: lo stesso Todd Phillips ha escluso questa possibilità.

Joker potrebbe addirittura non esserci, mentre in rete si parla della possibile presenza di Due Facce e dell’Uomo Calendario nella storia. Si tratta di due fra i villain più inquietanti e spietati ed entrambi sono stati ad Arkham. Concludiamo il nostro articolo con due nomi confermati nel cast tecnico: Michael Giacchino curerà la colonna sonora e Greig Fraser sarà il direttore della fotografia. Non resta quindi che restare in attesa dei prossimi aggiornamenti che, siamo sicuri, non tarderanno ad arrivare.

Tags

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close