Film da vedereTop

40 film romantici da vedere assolutamente

Ecco la lista dei 40 film romantici consigliati dalla redazione di FilmPost

Da sempre poeti, scrittori, cantanti e artisti in generale hanno parlato d’amore. È inutile girarci intorno: tutti almeno una volta nella vita sono stati innamorati, o hanno almeno sognato di esserlo. Per questo è facile immedesimarsi in tutte le opere che lodano (o sminuiscono) questo sentimento multiforme; che siano storie vere o di finzione. Noi di Film Post vi abbiamo già proposto 50 titoli di film da vedere che riguardano questa tematica; ma ora abbiamo selezionato ben 40 film romantici di cui vi spiegheremo i tratti essenziali.

Non è la prima volta che vi parliamo d’amore, anzi. Ma esso ha così tante forme e sfaccettature che è difficile non dilungarsi ogni volta sulla sua inaspettata bellezza e tiepida irrazionalità. Se siete dei romantici o non sapete semplicemente che pellicola guardare, ecco allora la nostra top 40 di film romantici da vedere. Non si tratta di una classifica, i film sono in ordine cronologico per poter osservare come l’amore è stato raccontato al cinema nel corso degli anni.

40 film romantici da vedere assolutamente

Casablanca (1942) – Film romantici

Un mito assoluto del cinema, una delle pellicole più emozionanti di sempre: Casablanca (1942) è uno dei pilastri della storia della settima arte. Un magnifico triangolo amoroso ambientato durante l’assedio della città marocchina, al tempo della Seconda Guerra Mondiale. Inoltre all’epoca fu un importante manifesto di propaganda bellica, contro ogni dittatura.

Nel locale di Rick Blaine (Humphrey Bogart) a Casablanca giunge Ilsa (Ingrid Bergman), vecchia fiamma dell’uomo e ora moglie dell’eroe della Resistenza Victor Laszlo (Paul Henried). Ricercato dai nazisti, Victor deve trovare un modo per poter lasciare il Marocco. Intanto fra Ilsa e Rick rinasce l’amore. Rick è in possesso di due lasciapassare per andare via da Casablanca, un’occasione per fuggire con la sua amata per sempre. Rick capirà però che la scelta più importante è un’altra, più utile al destino della guerra.

film romantici

Casablanca è il film romantico per eccellenza, in grado di appassionare ed emozionare ogni tipo di pubblico. La storia immortale di questo triangolo amoroso ai tempi della guerra è ricco però anche di importanti messaggi, veicolati dalle scelte dei personaggi. Casablanca è un film da vedere, senza discutere.

Vacanze romane (1953) – Film romantici da vedere

Vacanze Romane (1953) è una fiaba raccontata in bianco e nero nella magica Roma degli anni ’50. La principessa Anna (Audrey Hepburn), in fuga dall’estenuante protocollo, incontrerà casualmente il giornalista Joe Bradley (Gregory Peck), inizialmente inconsapevole della vera identità della ragazza. Basterà una giornata passata insieme nella città eterna per far sì che i due protagonisti costruiscano un legame speciale.

Vacanze Romane vi trasporterà per due ore in una iconica fiaba “moderna”, in cui una principessa e il suo principe azzurro viaggiano per le vie della capitale su una Vespa, moderna carrozza, vera icona di quegli anni. La famosa scena della fuga in Vespa fra il Colosseo e Piazza Venezia, ma anche lo scherzo alla Bocca della Verità, fanno ormai parte del nostro immaginario cinematografico.

film romantici

L’ingenuità e l’entusiasmo di Anna per la normalità e la quotidianità della vivace capitale faranno allo spettatore la stessa impressione che hanno fatto a Joe. L’iniziale curiosità e tenerezza provata nei confronti della principessa si trasformeranno in qualcosa di più, qualcosa che riempirà il cuore di una dolce gioia. Un film da vedere, intramontabile per gli inguaribili romantici.

Colazione da Tiffany (1961) – Film romantici

Colazione da Tiffany (1961) è uno dei film più romantici di sempre. Fra commedia e dramma, è anche uno dei più famosi della storia del cinema. Diretto da Blake Edwards e interpretato da un’iconica Audrey Hepburn, il film racconta dell’amore fra Holly Golightly (Hepburn), all’apparenza sofisticata ragazza dell’alta società, e Paul Varjak (George Peppard), uno scrittore che abita nello stesso palazzo di Holly. La storia fra i due è turbata però dalla turbolenta vita della ragazza, le cui vicende sentimentali fatte di gangster ed ex mariti coinvolgono inevitabilmente Paul.

film romantici

Come dimenticare Audrey Hepburn che canta “Moon River” sul davanzale della finestra? Oppure il suo passeggiare con tubino nero e occhiali da sole e ammirare la vetrina di Tiffany? Oppure il bellissimo bacio sotto la pioggia fra Paul e Holly, dove spunta fra i due anche il suo Gatto? Insomma Colazione da Tiffany è un classico intramontabile e anche un film romantico da vedere tassativamente.

Love Story (1970) – Film romantici consigliati

Già dal titolo possiamo capire che questo lungometraggio è uno dei film romantici da vedere assolutamente. Love Story (1970) è il film cult degli anni Settanta, romanticissimo e tristissimo allo stesso tempo. Una classica storia d’incontro e innamoramento fra due persone di due mondi diversi: il ricco e la povera, che devono affrontare pregiudizi e aspettative. Love Story ha conquistato il cuore di ogni spettatrice (ma anche lettrice: dal film è nato il bestseller di Erich Segal) per la sua trama ricca di tanti elementi tipici del cinema romantico, la cui combinazione risulta effettivamente perfetta. Probabilmente è il film che più di tutti ricorre ai luoghi comuni del genere, con qualche punta di aspetti anticonformisti per l’epoca. Ed è proprio questo che rende Love Story irresistibile.

film romantici

Il facoltoso studente universitario Oliver Barrett (Ryan O’Neal) si innamora della povera Jenny Cavilleri (Ali MacGraw). Nonostante il tentativo dei genitori di lui di intromettersi nella loro storia, i due decidono di sposarsi, cercando di dimostrare che l’amore può vincere su tutto. Tuttavia il sopraggiungere di un inaspettato evento sconvolge la felicità dei due amanti. “Amare significa non dover mai dire mi dispiace” è una delle frasi più citate della storia del cinema e ve la lasciamo come imput per inserire la pellicola nella vostra lista di film romantici da recuperare.

Io e Annie (1977) – Film romantici

Quando finisce una storia d’amore, è inevitabile chiedersi perché le persone si immischino in queste situazioni. Secondo Woody Allen è ‘perché la maggior parte di noi ha bisogno di uova’. Se volete scoprire il significato di questa frase, non dovete fare altro che guardare Io e Annie (1977).

film romantici

Alvy (Woody Allen), un nevrotico comico newyorkese, e Annie (Diane Keaton), eccentrica e molto simile a lui, sono i protagonisti di questa commedia. I due si sono amati proprio tanto, ma alla fine della loro storia sembra quasi che Alvy non si ricordi più del perché si fossero innamorati. E così, per cercare i punti di rottura, ripercorre quella che è stata la loro grandiosa storia d’amore; ma inaspettatamente rincontrerà nella sua memoria anche tutti quei quasi dimenticati momenti di gioia. Si tratta di uno dei film migliori di Woody Allen, una commedia romantica che vi lascerà un po’ spiazzati e un po’ commossi. Sempre presente in ogni lista di film romantici belli della storia del cinema.

Ufficiale e gentiluomo (1982) – Film romantici belli

Storia di formazione e redenzione, Ufficiale e gentiluomo (1982) è anche una bella storia d’amore con protagonista il sex symbol Richard Gere. Zack Mayo (Gere) decide di iscriversi al corso per piloti militari come forma di redenzione per le colpe della sua famiglia, tra una madre suicida e un padre dalla condotta immorale. Il percorso intrapreso sarà per lui un’esperienza di crescita, in cui conquisterà anche l’amore di un’operaia (Debra Winger), in cerca di un futuro non proletario.

film romantici

Dramma ben scritto e ben interpretato, Ufficiale e gentiluomo dà importanza anche all’elemento sentimentale di stampo giovanile nel racconto di formazione del protagonista. L’operaia Paula aiuterà Zack a superare le difficoltà fisiche e psicologiche del percorso che lui ha deciso di intraprendere. La loro storia d’amore ha reso il film uno dei più romantici di sempre. Indimenticabile la scena finale con l’accompagnamento di “Up Where We Belong” cantata da Joe Cocker e Jennifer Warnes e premiata con l’Oscar.

Harry, ti presento Sally… (1989) – Film romantici

Il genere umano si è posto da sempre degli enigmi che rimarranno sempre senza risposta. Chi siamo? Dio esiste? C’è la vita dopo la morte? Può esistere l’amicizia tra uomo e donna? Harry, ti presento Sally… (1989) cerca di rispondere proprio a quest’ultimo quesito. Sally (Meg Ryan) crede che l’amicizia tra uomo e donna possa esistere; all’opposto Harry (Billy Crystal) è risoluto sul contrario, affermando invece che un uomo vorrà sempre andare a letto con questa fantomatica “amica”.

1977 e 1982 sono gli anni in cui le vite di Harry e Sally si incontreranno senza mai davvero intrecciarsi, almeno fino al 1987. Si ritroveranno a confrontarsi sulle loro diverse esperienze di vita, entrando in confidenza e… diventando amici. Ma rimarranno sempre e solo amici?

film romantici

Harry, ti presento Sally… è “La” commedia romantica, che affronta con intelligenza tutte quelle situazioni nelle quali gran parte degli spettatori sapranno riconoscersi. Amore, amicizia, l’età che avanza ed il desiderio di trovare quella persona con cui addormentarsi la sera e svegliarsi la mattina, timorosi di soffrire ancora ma impazienti di innamorarsi di nuovo.

Pretty Woman (1990) – Film romantici da vedere

Una delle pellicole meglio riuscite nel genere romantico è senza ombra di dubbio Pretty Woman (1990). Vivian (Julia Roberts) è una giovane prostituta che viene “assunta” per un’intera settimana da Edward Lewis (Richard Gere), uomo d’affari miliardario. Non si tratta assolutamente di una storia romantica, detta così. Tuttavia, la spontanea dolcezza di Vivian smussa alla perfezione lo spigoloso carattere di Edward, che finisce per affezionarsi profondamente alla ragazza. Vivian infine perde interesse per l’affare propostole dall’uomo, finendo per innamorarsi di lui.

film romantici

Pretty Woman in fin dei conti è come un moderno Pigmalione: un uomo ricco trasforma una prostituta solare e di gran cuore in un’elegante signora, e i due inevitabilmente si innamorano. Battute indimenticabili, scene memorabili e romantiche canzoni rappresentano quel tocco in più di questa moderna fiaba. Il film infatti cerca disperatamente la magia di una fiaba all’interno del mondo nudo e crudo. Per questi motivi i veri romantici non ne rimarranno delusi.

Ghost (1990) – Film romantici

Gli anni Novanta si aprono con una pellicola diventata un cult nel cinema di genere romantico: Ghost – Fantasma (1990). Sam Wheat (Patrick Swayze) viene ucciso da un killer assoldato dal suo migliore amico. Una volta morto, diventa una sorta di angelo (o meglio fantasma) custode. Grazie a una divertente e singolare medium (Whoopi Goldberg), Sam cercherà di proteggere la sua giovane fidanzata, ormai sola (Demi Moore). Una love story dove la realtà incontra il fantasy dell’ultraterreno.

film romantici

Ghost – Fantasma è un’altra imperdibile favola romantica moderna, in cui l’amore supera la barriera che divide la vita dalla morte. Il film perfetto per una serata romantica di coppia dove l’uomo non si annoierà di certo, grazie al lato ironico e divertente che la pellicola possiede. Questo è affidato al personaggio di Whoopi Goldberg (premiata con l’Oscar), la sensitiva che permette a Sam di parlare con i vivi, soprattutto con la sua amata. Indimenticabile la scena del tornio per la ceramica, in cui Patrick Swayze cinge la bellissima Demi Moore.

I ponti di Madison County (1995) – Film romantici consigliati

Clint Eastwood dirige un film tra melodramma e romanticismo? Sembra quasi qualcosa di impossibile. Invece stiamo parlando di una delle opere più interessanti del regista e in generale di un grande film. I ponti di Madison County (1995) è la storia di un breve ma intenso amore fra due persone mature, interpretate dai magistrali Clint Eastwood e Meryl Streep.

Francesca Johnson, casalinga di origini italiane, incontra il fotografo di National Geographic Robert Kincaid, che deve fare un reportage sui ponti coperti di una contea dell’Iowa. La famiglia di Francesca è partita per quattro giorni fuori casa e la donna farà compagnia a Robert durante il suo tour. Nasce un intenso amore fra i due, ma alla fine dei quattro giorni la donna non sarà in grado di abbandonare la sua famiglia. Anni dopo la storia di Robert e Francesca rivive nei diari della donna, trovati dai suoi figli.

film romantici

Non può mancare nella lista dei film romantici più belli e ben fatti degli ultimi anni. Una grande prova di versatilità da parte di Clint Eastwood. Un grande melodramma che riflette soprattutto sull’inesorabile scorrere del tempo, aspetto più insidioso per i grandi amori.

Prima dell’alba (1995) – Film romantici

Poco più che ventenni, Jesse (Ethan Hawke), americano che sta tornando negli USA, e Céline (Julie Delpy), parigina in viaggio verso casa, si incontrano per caso in treno. Lui deve scendere a Vienna e così propone alla ragazza di seguirlo per passare insieme la notte. Una sola notte in cui Jesse e Céline si conosceranno, scopriranno un improvviso sentimento e, conversando sull’amore, la vita e le paure, anche qualcosa in più su loro stessi.

Prima dell’alba (1995) è quel tipo di cinema che vorremmo vedere spesso: lavoro formidabile di sceneggiatura, analisi delle relazioni umane in una giovane generazione, racconto dell’incontro di una notte che vale quasi come un’esperienza di vita. L’esperienza di Jesse e Céline infatti, svoltasi al di fuori dei binari della vita di tutti i giorni, è in grado di lasciare un segno indelebile su di loro.

film romantici

Il regista Richard Linklater con questo film dimostra di essere un grande osservatore di giovani generazioni e un bravo narratore di storie di formazione. Miglior regia al Festival di Berlino, Prima dell’alba è uno dei film sentimentali più interessanti degli ultimi trent’anni. Essendo il primo capitolo di una trilogia, non perdetevi anche i capitoli successivi: Before Sunset – Prima del Tramonto (2004) e Before Midnight (2013).

Il paziente inglese (1996) – Film romantici belli

Il paziente inglese è un melodramma tradizionale che richiama i grandi kolossal romantici del passato. Toscana, fine della Seconda Guerra Mondiale. Hana (Juliette Binoche) giunge in un casolare per cercare di curare Laszlo de Almasy (Ralph Fiennes). Mentre lei si innamora di un artificiere degli alleati, sopraggiunge il misterioso Caravaggio (Willem Defoe) che riporta alla luce il segreto di Laszlo. Durante una missione in Egitto aveva incontrato Katherine (Kristin Scott Thomas), con cui aveva iniziato una storia d’amore adulterino e tormentato.

film romantici

Il paziente inglese è un elegantissimo e romantico kolossal moderno che cerca di ritrovare i fasti di un genere cinematografico del passato, fra epica del racconto e grandi emozioni. Ambientazioni suggestive, amori tormentati, drammi personali, orrori della guerra incontrano una regia sontuosa e interpretazioni impeccabili. Come risultato 9 Premi Oscar e un grande successo internazionale. Altro da aggiungere? Il paziente inglese è una tappa obbligata fra i film romantici da vedere assolutamente.

Romeo + Giulietta di William Shakespeare (1996) – Film romantici

Chi di noi non conosce la storia di Romeo e Giulietta? Chi di noi non ricorda la famosa scena del balcone o l’ambientazione nella bella Verona? Baz Luhrmann prende tutti questi elementi del nostro immaginario letterario e li sconvolge, realizzando un nuovo adattamento dell’opera di Shakespeare, diverso da qualunque altra cosa vista in precedenza.

Siamo a Verona Beach (in realtà una moderna Los Angeles): Romeo Montecchi (Leonardo DiCaprio) e Giulietta Capuleti (Claire Danes) si innamorano, sfidando l’odio reciproco delle rispettive famiglie che spesso sconvolge gli equilibri della città. Il resto della storia lo conosciamo bene, dal matrimonio segreto all’esilio di Romeo, dalla finta morte di lei alla vera morte di entrambi.

film romantici

Baz Luhrmann lascia intatte le parole del testo shakespeariano ma adatta la storia al suo ritmo frenetico e al suo trionfo cinematografico di suoni e colori. Il tutto inserito in un’ambientazione moderna, fra notizie alla TV, inseguimenti automobilistici, pistole e anche razzismo. Una geniale reinterpretazione della più famosa e tragica storia d’amore, dove il tenero romanticismo e la poesia shakespeariana non vanno persi. Per i romantici anticonvenzionali.

Titanic (1997) – Film romantici da vedere

La storia di Jack (Leonardo DiCaprio) e Rose (Kate Winslet) è fatta di un amore giovane, passionale e sincero, destinato ad infrangersi su un iceberg dell’Oceano Atlantico e ad affondare come “la nave dei sogni”: il Titanic. So che non vi abbiamo spoilerato nulla, in quanto probabilmente il finale di questo film è uno dei più chiacchierati della storia del cinema (ma in quanti ci sarebbero stati davvero su quel pezzo di legno?!). Ma non per questo dovete rinunciare per principio a guardarlo.

Titanic (1997) non è solo un kolossal (sebbene caratteristica tipica dei film di James Cameron), ma è una delle più romantiche storie d’amore di sempre. Due giovani innamorati sul transatlantico più grande ed elegante mai costruito in quell’epoca, tra la belle epoque e i roaring twenties.

film romantici

Lo spettatore assiste a quell’amore così ingenuo e puro che tutti vorrebbero vivere e di cui si sarebbe voluto vedere il lieto fine. Accompagnato dall’elegante, unica e suggestiva colonna sonora di James Horner (e la voce di Sissel Kyrkjebø – oltre alla famosissima “My Heart Will Go On” di Celine Dion) e da una cura scenografica, di costumi e fotografica di davvero alto livello, Titanic è tassativamente un film da vedere.

Notting Hill (1999) – Film romantici

“Può la più famosa star del mondo innamorarsi di un ragazzo comune?” recita il poster di Notting Hill (1999), riassumendo precisamente il succo della storia. William (Hugh Grant), timido librario di un negozio a Notting Hill, incontra per caso l’attrice Anna Scott (Julia Roberts) e tra i due scoppia subito la scintilla. Il legame fra i due sembra incontrare però solo ostacoli, tra il fidanzato di lei, segreti dal passato e continue indecisioni.

film romantici

Notting Hill è una piacevole commedia romantica, divertente e frizzante, di cui è difficile dimenticarsi. L’incontro fra due persone di due mondi diversi nella splendida cornice di Londra, fra librerie e parchi diventati ormai icone di storie romantiche. La simpatia e bravura di Hugh Grant e la bellezza e solarità di Julia Roberts fanno il resto. Notting Hill è un’altra fiaba moderna, ma dal tocco British, in grado di divertire e anche di far sognare tutti gli inguaribili romantici. Anche questo è diventato un cult da non perdere.

What Women Want (2000) – Film romantici consigliati

Nick Marshall (Mel Gibson) è un affermato pubblicitario, un accanito donnaiolo che pensa di affascinare e di avere successo con tutte le donne che tenta di sedurre. Tutte le sue certezze iniziano però a vacillare nel momento in cui acquisisce una sorta di “potere”: leggere nella mente delle donne. Sebbene inizialmente spiazzato da tale capacità, che l’ha portato alla consapevolezza di non essere quel playboy tanto stimato dal gentil sesso, Nick decide di approfittarne.

film romantici

Per sua fortuna, è stata proprio una donna, Darcy (Helen Hunt), a soffiargli la promozione di direttore creativo. Ecco allora che Nick ruberà tutte le idee a Darcy, in modo da farla licenziare ed ottenere il suo posto. Inaspettatamente però, rimarrà affascinato dalla donna: una delle poche a dire quasi sempre quello che pensava, senza doppi giochi o falsità. What Women Want – Quello che le donne vogliono (2000), grazie alla sua geniale idea di fondo, è una divertente commedia romantica che vi farà sorridere.

Il diario di Bridget Jones (2001) – Film romantici

Il diario di Bridget Jones (2001) ha creato un personaggio, Bridget (Renée Zellweger), in cui tutte le donne e ragazze si sono riconosciute almeno una volta nella vita. È una trentenne sbadata, un po’ sovrappeso, campionessa di figuracce causate dalla sua spontaneità ed impulsività. Le vicende di Bridget ricordano quelle di Elizabeth Bennet in Orgoglio e Pregiudizio, sebbene meno eleganti e più grossolane, ma allo stesso tempo più realistiche.

film romantici

Come Elizabeth, infatti, Bridget si ritrova combattuta tra due uomini. Ci sono Mark Darcy (Colin Firth), affascinante, misterioso ma decisamente altezzoso, e Daniel Cleaver, molto più espansivo ma un donnaiolo senza speranze. In tutto ciò, Bridget cerca di rispettare tutti i buoni propositi che si è prefissata ad inizio anno, scrivendo tutto in un diario. Riuscirà a mantenerli tutti? Il diario di Bridget Jones è uno di quei film romantici da vedere assolutamente prima dei 30 anni. Non mancherà comunque di strappare un sorriso agli spettatori di qualunque età.

Moulin Rouge! (2001) – Film romantici belli

Grazie a Moulin Rouge! (2001), diretto dal talentuoso Baz Luhrmann, “rinasce” il genere musical. Siamo in una surreale Parigi ricca di giovani poeti e scrittori, giunti nella capitale francese guidati dalla sua unica atmosfera bohémien alla fine del 1800. Uno di questi è Christian (Ewan McGregor), il quale, grazie ad una particolare serie di eventi, si ritrova a lavorare alla stesura del testo per uno spettacolo teatrale. La compagnia che lo assume decide di presentarlo a Satine (Nicole Kidman), la punta di diamante del Moulin Rouge.

film romantici

Christian e Satine si innamorano, ma devono farlo di nascosto. Zidler (proprietario del Moulin Rouge) ha promesso al Duca (finanziatore dello spettacolo) che avrebbe avuto l’esclusiva su Satine. Un solo passo falso e lo spettacolo può andare a monte. Nel frattempo, la salute della donna inizia a indebolirsi. Tutto questo avviene ad un frenetico ritmo di musica, tipico di Luhrmann, con brani pop reinterpretati dal cast. “The greatest thing you’ll ever learn is just to love and be loved in return” canta Christian. Moulin Rouge! rappresenta forse una delle storie più tormentate e passionali di sempre. Un pezzo della storia del cinema da non perdere per nessuna ragione.

Love Actually (2003) – Film romantici

Love Actually – L’amore davvero (2003) prende l’amore, quello quotidiano e quello forse meno degno di nota, e lo trasforma in poesia. Perché alla fine l’amore non deve essere necessariamente grandioso, epico o passionale per esistere. In fondo, esso è ‘davvero, dappertutto’. “Love is all around” recita una delle canzoni del film, e proprio l’amore che vediamo intorno a noi viene raccontato. In modo delizioso e brillante.

film romantici

Altro aspetto importante: in che periodo dell’anno ci vogliamo circondare delle persone che davvero amiamo? Il Natale, ovviamente. Ed ecco che il film narra queste piccole grandi storie di amore quotidiano in una Londra addobbata ed innevata. Protagonisti tanti grandi attori come Hugh Grant, Colin Firth, Emma Thompson e Keira Knightley. Love Actually – L’amore davvero è una delle pellicole corali per eccellenza, assolutamente imperdibile per tutti i romantici. Decisamente tra i film romantici belli e perfetti per il periodo natalizio. Dopotutto amori e Natale funzionano sempre con i giusti ingredienti.

Eternal sunshine of the spotless mind (2004) – Film romantici da vedere

Non lasciatevi cogliere in inganno dal terribile titolo italianoSe mi lasci ti cancello” (2004): non è una banale commedia romantica come un’altra. Anzi, di comico non c’è proprio nulla. Se il vostro/la vostra ex si sottoponesse ad un trattamento grazie al quale si dimenticasse completamente di voi e della vostra storia, come vi comportereste?

Joel (Jim Carrey) ha deciso, per ripicca, di sottoporsi a tale cura per superare la sua ormai finita relazione con Clementine (Kate Winslet), dopo che lei ha fatto lo stesso. Così la pellicola va a svolgersi quasi per intero nella mente del protagonista, percorrendo a ritroso la sua storia con Clementine, cancellandone la presenza.

film romantici

Si assiste così alla lotta di Joel che, nella sua stessa mente, combatte per far sì che tutti quei ricordi non vengano cancellati. Attraverso particolari escamotage di regia (curata da Michel Gondry), lo spettatore si trova in una dimensione confusionaria e onirica in cui l’unica certezza è il sentimento che Joel prova(va?) verso la sua Clemetine. Sicuramente un film romantico da vedere.

Le pagine della nostra vita (2004) – Film romantici

Il film romantico che ha appassionato tutti negli ultimi anni, Le pagine della nostra vita (2004) è ormai diventato un cult. L’amore di Allie (Rachel McAdams) e Noah (Ryan Gosling) supera le differenze sociali, la guerra, scelte di vita e lunghe separazioni e trionfa prima di infrangersi su una terribile malattia, in grado di cancellare i ricordi di questa storia travagliata. A partire dagli anni ’30, assistiamo a tutti gli ostacoli che gli innamorati devono affrontare per poter vivere felici.

film romantici

Impossibile non commuoversi di fronte alla storia d’amore di Noah e Allie, che anche in tarda età sono costretti ad affrontare i terribili ostacoli che la vita gli pone davanti. Il classico repertorio di baci, incantevoli paesaggi e ricostruzioni d’epoca è assolutamente presente, soddisfacendo i cultori del genere. La scena del bacio sotto la pioggia è sicuramente la più iconica. Tratto dal romanzo di Nicholas Sparks (grande esperto di tragico romanticismo), Le pagine della nostra vita è un film imperdibile per i grandi appassionati di film romantici.

I segreti di Brokeback Mountain (2005) – Film romantici consigliati

Amor vincit omnia? Ne I segreti di Brokeback Mountain (2005) la risposta è, ahimè, negativa. Ennis (Heath Ledger) e Jack (Jake Gyllenhaal) si amano in un modo violento e passionale, che non sbiadisce col passare degli anni. Ma come può allora un amore così ardente ed intenso farsi battere dalla paura? Dalla paura, dalla vergogna di mostrarsi al mondo per quello che si è? La mentalità agricola, bigotta e conservatrice degli anni ’60 – epoca in cui si svolge la vicenda – non sarebbe infatti mai stata disposta ad accettare una relazione tra due uomini.

film romantici

Per questo Ennis e Jack devono amarsi di nascosto. La struggente storia d’amore tra i due arriva dritta al cuore, per la sincerità del sentimento che i due sono costretti a soffocare sin dal principio. La pellicola, basata sul racconto Gente del Wyoming di Annie Proulx, è priva di quei banali stereotipi legati all’omosessualità, tematica che qui viene invece affrontata con uno spiazzante e duro realismo. Un film romantico che, vi assicuriamo, non vi lascerà indifferenti. Da vedere assolutamente.

Orgoglio e pregiudizio (2005) – Film romantici

Orgoglio e pregiudizio (2005) è la trasposizione impeccabile (grazie alla regia di Joe Wright) del celebre romanzo di Jane Austen. La tranquilla vita campestre della famiglia Bennet viene movimentata dall’arrivo di alcuni gentiluomini: il dolce signor Bingley (Simon Woods) ed il misterioso signor Darcy (Matthew Macfayden). E così, tra i paesaggi rurali dell’Inghilterra del fine Settecento, assistiamo alle fatiche della signora Bennet (Brenda Blethyn), il cui unico desiderio è quello di accasare le cinque figlie (senza dote).

film romantici

La protagonista è Elizabeth (Keira Knightley), la secondogenita, una ragazza sveglia, intelligente e a tratti cinica. Completamente diversa dalla romantica e sognatrice Jane (Rosamund Pike), la sorella maggiore. Tuttavia le certezze di Lizzie iniziano a barcollare di fronte al Signor Darcy, così misterioso ed apparentemente altezzoso… E se tutti si fossero sbagliati sul suo conto? Orgoglio e Pregiudizio è una chicca che rende alla perfezione tutta l’eleganza dell’universo tipico di Jane Austen tra balli, proposte di matrimonio ed inconfessabili segreti. Uno dei film romantici per eccellenza.

L’amore non va in vacanza (2006) – Film romantici belli

Fareste mai cambio di casa con un completo estraneo per un certo periodo? Amanda (Cameron Diaz) e Iris (Kate Winslet) hanno deciso di farlo durante le vacanze natalizie. C’è da dire che entrambe hanno scelto di cambiare completamente aria – passando dalla calda Los Angeles ad un gelido cottage in Inghilterra (e viceversa) – in seguito ad una brutta delusione d’amore. Amanda è stata infatti tradita dal suo ragazzo, mentre Iris è vittima di un inesorabile amore non corrisposto.

film romantici

E così Iris viene a contatto con gli amici (Jack Black) e i vicini di casa di Amanda. Quest’ultima invece instaura un legame speciale con il fratello di Iris (Jude Law). Allora le protagoniste, in un ambiente loro estraneo, conosceranno delle parti di loro stesse che nella loro comfort zone erano rimaste solamente latenti. L’incantevole atmosfera natalizia rende ancora più dolce questa commedia sentimentale, in cui si nasconde anche tanto amore per il cinema e i suoi mestieri. Un film romantico, leggero e spensierato assolutamente irresistibile.

Il curioso caso di Benjamin Button (2009) – Film romantici

È possibile una storia d’amore dove uno dei due, invece di invecchiare, ringiovanisce? Il curioso caso di Benjamin Button (2009), diretto da David Fincher, racconta proprio questa singolare situazione, prendendo spunto da un racconto di F.S. Fitzgerald. Il film, con questa piccola venatura fantasy, mette in scena non solo la vita difficile del protagonista, nato con l’aspetto di un anziano e destinato a morire con le fattezze di un neonato. Viene rappresentata anche la difficoltà di mantenere un legame d’amore, quando questo è assolutamente diverso da tutti gli altri.

Un’anziana e morente signora di nome Daisy racconta a sua nipote l’amore per Benjamin Button (Brad Pitt) e la sua incredibile storia. Benjamin, nato con l’aspetto di un novantenne, viene abbandonato dal padre e salvato da un’inserviente di una casa di riposo. Il suo corpo, negli anni, miracolosamente ringiovanisce sempre di più. Benjamin fa la conoscenza di Daisy, bambina vivace e molto curiosa nei suoi confronti. Anni dopo i due si rincontreranno, in un momento in cui Benjamin dimostra veramente l’età che ha. Fra i due nasce inevitabilmente l’amore e Daisy diventerà la custode del segreto di Benjamin.

film romantici

Una bellissima e incredibile storia, interpretata da due grandi attori come Brad Pitt e Cate Blanchett e diretta da un maestro della perfezione come David Fincher. Consigliato a chi ama i film romantici in cui amore ed elemento fantastico si uniscono alla perfezione per creare una meravigliosa opera drammatica e sentimentale.

(500) giorni insieme (2009) – Film romantici da vedere

Tra i film romantici belli che vi consigliamo in questa lista non poteva mancare una delle commedie romantiche indipendenti più amate degli ultimi anni. (500) giorni insieme (2009) ha la stessa struttura di Io e Annie, di cui vi abbiamo parlato prima. Infatti il protagonista, Tom (Joseph Gordon Levitt), rivive nella sua mente la sua storia con Sole (Zooey Deschanel), ormai giunta al capolinea. Lei non crede nel vero amore, mentre lui è un inguaribile romantico. Andando avanti e indietro nel tempo, scopriamo i risvolti del legame che unisce i due protagonisti.

film romantici

Un delizioso film indipendente dalle tinte romantiche, un’insolita commedia sentimentale, che offre tanti spunti di riflessione. Tom era infatti innamorato di Sole o innamorato dell’idea dell’amore? Non si parla quindi solo di amore non corrisposto o di una relazione finita male, ma si mette in discussione il concetto del sentimento stesso. Uno sguardo amaro ma veritiero sul rapporto di coppia, senza stereotipi. Film da vedere, punto.

Dieci Inverni (2009) – Film romantici

Non poteva mancare in questa lista un film italiano, che tuttavia è poco conosciuto ma una piccola perla per chi ama le storie d’amore in cui passano gli anni prima che il sentimento per eccellenza si realizzi. Dieci Inverni, esordio del regista Valerio Mieli, racconta l’educazione sentimentale di due giovani che si incontrano per caso a Venezia. Il film si concentra sul significato di crescita a livello d’età e di sentimenti e ci descrive il percorso dell’amore fra i protagonisti, rappresentandolo in dieci diversi momenti.

Nel 1999 la studentessa di letteratura russa Camilla (Isabella Ragonese) incontra a Venezia lo sfrontato ma timido Silvestro (Michele Riondino), da cui si sente subito attratta. Tra loro però non inizia immediatamente una storia perché passeranno dieci anni (o meglio dieci inverni) prima che il loro amore possa veramente realizzarsi. Nel frattempo altre relazioni e altri eventi si frapporranno al loro legame.

film romantici

Dieci inverni è la particolare storia di un amore “congelato”, termine giusto per descriverlo perché troviamo sempre ambientazioni fredde e singolari (Mosca sotto il rigido inverno, una Venezia più industriale che turistica). La storia di Camilla e Silvestro è una a cui appassionarsi, senza vedere troppe sdolcinatezze o stereotipi da colpo di fulmine. Un film romantico più ancorato alla realtà ma in grado di interessare gli appassionati del genere sentimentale. Da vedere per scoprire anche un bello e invisibile esordio cinematografico.

One Day (2011) – Film romantici consigliati

Il 15 luglio è il cosiddetto “one day” dell’omonima pellicola (2011). È il giorno che il film prenderà come riferimento, in un prolungato arco temporale, per spiegare come si evolve il rapporto tra i due protagonisti. Emma (Anne Hathaway) e Dexter (Jim Sturgess) non potrebbero essere più diversi. Lei è una ragazza intelligente ed insicura, entusiasta e riflessiva, col sogno di diventare una scrittrice. Lui invece è un donnaiolo sicuro di sé e certamente meno dedito alla cultura.

film romantici

Tuttavia tra i due si instaura quella sintonia inspiegabile che porta due persone a legarsi profondamente, nonostante le intemperie della vita. One Day è un film romantico che vede due ragazzi diventare adulti, facendo loro abbandonare i sogni di un tempo per affacciarsi alla realtà dei fatti. Una realtà dagli inaspettati risvolti, che può arrivare a colpire la felicità raggiunta dopo tanti ostacoli. Tra amicizia e amore, felicità e lacrime, One Day è una pellicola dal carico emotivo forte e coinvolgente.

Cercasi amore per la fine del mondo (2012) – Film romantici

La fine del mondo è imminente: un asteroide colpirà la Terra, causandone la distruzione. Al momento del nefasto annuncio, l’anonimo e tranquillo Dodge (Steve Carell) viene abbandonato dalla moglie. Dodge sprofonda in un’assoluta monotonia, senza sapere come passare gli ultimi giorni che gli restano. Un giorno irrompe nel suo appartamento una giovane vicina, Penelope (Keira Knightley), che lo accompagnerà in uno strambo viaggio alla ricerca del suo primo vero amore.

film romantici

L’unione fra elemento apocalittico, genere sentimentale e situazioni da commedia irriverente è un particolarissimo connubio che rende questo film una piccola chicca. Cercasi amore per la fine del mondo (2012) riflette su un uso migliore che dovremmo fare del tempo, soprattutto per capire che la persona fatta per noi è effettivamente vicinissima. C’è anche un invito a lasciarsi andare, a vivere ogni giorno come fosse l’ultimo. Messaggi semplici ma efficaci. Film consigliato agli amanti del romance ma aperti a un geniale mix di generi.

Il lato positivo (2013) – Film romantici belli

Pat Solitano (Bradley Cooper) è un uomo che sta cercando di ricomporre la propria vita, bruscamente scossa dalla fine del suo matrimonio e dalla diagnosi di un disturbo bipolare. Dopo otto mesi in cura in un ospedale psichiatrico, Pat ha un piano per diventare un uomo migliore, in grado di riconquistare sua moglie. Relazionarsi con lui però è difficile, come capiscono ben presto i suoi genitori che devono tenerlo d’occhio. L’unica che sembra capirlo è Tiffany (Jennifer Lawrence), ragazza misteriosa e complicata, che, come Pat, ha dovuto riprendere in mano la propria vita dopo un terribile evento.

film romantici

Diretto da David O. Russell, Il lato positivo è un film che pullula di personaggi interessanti e anticonvenzionali, in lotta con loro stessi e con le loro fobie. Pat cerca allora di trovare il lato positivo in ogni giorno, nonostante la difficile quotidianità: un padre (Robert De Niro) che soffre di un disturbo ossessivo compulsivo; il non essere presi sul serio dalle persone; ma specialmente il disperato bisogno di andare avanti essendo però ancorati al passato.

Il grande Gatsby (2013) – Film romantici

Chi è Gatsby? Un assassino? Il cugino del Kaiser? Qual è il suo oscuro passato? Tanti sono i misteri attorno alla figura del fantomatico Jay Gatsby (Leonardo DiCaprio). Due cose però sono certe: le sue feste sono pazzesche; Daisy Buchanan (Carey Mulligan) è la donna che amerà sempre con tutte le sue forze. Il grande Gatsby (2013), diretto da Baz Luhrmann, propone un’eccentrica versione del romanzo di F. S. Fitzgerald, con la frenetica e brillante atmosfera tipica del regista.

Nick (Tobey Maguire) si è da poco trasferito a Long Island, proprio accanto al misterioso e sfarzoso palazzo di Gatsby. Lo spettatore assiste alla vicenda attraverso l’attento occhio di Nick, inerme testimone dell’amore tra due persone che si amano in due modi completamente diversi. Daisy, cugina di Nick, è infatti sposata con Tom (Joel Edgerton), ma la ricomparsa di Jay nella sua vita riporterà a galla un sentimento che non era mai del tutto svanito.

film romantici

“Will you still love me when I’m no longer young and beautiful?” canta Lana del Rey durante la pellicola. Gatsby amerà Daisy anche quando non sarà più giovane e bella? Ma, specialmente, Daisy continuerà ad amare Gatsby? Una tragica storia d’amore senza tempo, immancabile nella nostra lista di film romantici consigliati.

Tutta colpa di Freud (2014) – Film romantici da vedere

Le protagoniste del film sono Emma (Laura Adriani), una diciottenne che ha una relazione con un cinquantenne; Sara (Anna Foglietta), una lesbica che – dopo l’ennesima delusione amorosa – decide di diventare etero; ed infine Marta (Vittoria Puccini), una inguaribile romantica che ha un debole per i casi persi. Tre ragazze completamente diverse che, incredibilmente, hanno però una grande cosa in comune: sono sorelle.

Sono inoltre legatissime al padre, Francesco (Marco Giallini), affascinante analista divorziato, che ha un amore segreto a cui non riesce mai a dire una parola. Francesco dovrà supportare, consigliare ma specialmente sopportare le sue adorate figlie. Paolo Genovese riesce ad intrecciare con successo le vicende delle tre ragazze e del padre, senza dare più importanza all’una o all’altra.

film romantici

Tutta colpa di Freud (2014) raccoglie delle inaspettate sfumature sull’amore. Queste sono ben mostrate grazie alle prospettive di personaggi con diversi caratteri, diversi livelli di maturità e diverse esperienze di vita. Una commedia romantica ma anche divertente, che dimostra che anche il cinema nostrano sa creare film romantici dai toni molto interessanti.

Lei (2014) – Film romantici

Lei, film scritto e diretto da Spike Jonze, è ambientato in futuro che assomiglia sempre di più al nostro presente. Theodore (Joaquin Phoenix) è un uomo introverso e molto solo dopo il divorzio dalla moglie Catherine (Rooney Mara). A fargli compagnia nella sua solitudine ci sono però vari strumenti tecnologici, come videogames e chat telefoniche. L’attenzione di Theodore viene inoltre attirata da un nuovo sistema operativo, OS 1, che si basa su una vera e propria intelligenza artificiale.

film romantici

Questo software prende il nome di Samantha (che ha la voce di Scarlett Johansson) e si evolve giorno dopo giorno non solo da un punto di vista meramente tecnologico, ma anche da quello psicologico. Così Theodore instaurerà con Samantha un rapporto dapprima confidenziale, che si trasformerà poi in un legame speciale ed inspiegabile. Ci si può innamorare di un’intelligenza artificiale? Lei (Her in originale) non è uno dei tanti film romantici banali e leggeri; ma affronta invece una tematica attuale come lo sviluppo tecnologico in modo realistico, disorientante ma dolce allo stesso tempo.

Scrivimi ancora (2014) – Film romantici consigliati

Rosie (Lily Collins) e Alex (Sam Claflin) sono amici del cuore sin da bambini ma con gli anni hanno cominciato a piacersi. Entrambi non vogliono ammetterlo a loro stessi e per questo in amore compiono sempre scelte sbagliate. Tra diversi imprevisti il destino sembra allontanarli continuamente. Il loro legame speciale tuttavia rimane perché sono uno l’ancora di salvezza per l’altra. Con lo scorrere degli anni Rosie e Alex capiranno che il legame d’amicizia che li lega è diventato qualcosa di più, che attende di rivelarsi da tanto tempo.

film romantici

Due amici possono innamorarsi? Possono essere fatti l’uno per l’altra? Scrivimi ancora è una storia d’amicizia e amore, raccontata nell’arco di diversi anni, in grado di divertire con il suo humour British e far sognare le donne (e anche gli uomini) di tutte le età. Fra Harry, ti presento Sally…, Nora Ephron e le commedie romantiche inglesi, Scrivimi Ancora è uno dei film romantici da vedere per ripercorrere gli aspetti più canonici di storie che ci hanno fatto sognare

Suite Francese (2015) – Film romantici

Le storie d’amore che ci appassionano di più sono quelle impossibili, fra due persone così diverse, che appartengono a mondi differenti. Suite Francese (2015) racconta proprio questo tipo di amore, che nasce fra una giovane francese e un tenente tedesco in un piccolo paese della Francia, durante la Seconda Guerra Mondiale. Al di là delle uniformi, al di là dei pregiudizi esistono sentimenti ed emozioni che non tutti possono vedere e comprendere. I due protagonisti, Lucille e Bruno, sono un’eccezione proprio per questi motivi.

Lucille (la brava Michelle Williams) vive in una piccolo paese della campagna francese insieme alla suocera (Kristin Scott Thomas), donna fredda e prepotente. Lucille attende notizie del marito partito per la guerra e caduto prigioniero dei tedeschi. Tutto cambia con l’arrivo dei nazisti, che stanno occupando lo stato della Francia. Nel piccolo paese ogni membro dell’esercito si stabilisce in ognuna delle abitazioni presenti. In casa di Lucille giunge l’affascinante e misterioso tenente Bruno von Falk (Matthias Schoenaerts), un uomo rigido all’apparenza ma in realtà sensibile e tormentato. La convivenza forzata porterà i due a conoscersi, a scoprire interessi comuni (la musica per pianoforte), e a innamorarsi. Lucille e Bruno desiderano solo poter stare insieme ma le diverse “fazioni” cui appartengono sanciscono in partenza l’impossibilità di questo amore.

film romantici

Suite Francese è un film che consigliamo per chi ama le vicende d’amore nate sotto l’impossibilità e caratterizzate dalla delicatezza. Una storia che è rimasta in una valigia della scrittrice Irène Némirovsky per moltissimi anni e che solo recentemente è stata portata alla luce. Questo film è l’adattamento di quest’opera dalla storia incredibile.

Via dalla pazza folla (2015) – Film romantici belli

La letteratura inglese è fatta di moltissime storie d’amore ormai facenti parte del nostro immaginario quotidiano. Tra Shakespeare, Jane Austen, le sorelle Bronte e molti altri autori troviamo innumerevoli storie d’amore ancora oggi immortali. C’è un autore però che spesso viene dimenticato ma che ha scritto opere intense, piene di vita e di amori spesso tragici, indagatorie degli spazi più oscuri dell’animo umano. Stiamo parlando di Thomas Hardy. Il suo romanzo di successo, Via dalla pazza folla, racconta i tormenti amorosi di una giovane donna che, in epoca vittoriana, cerca di essere emancipata, andando contro ogni regola sociale. Noi di FilmPost consigliamo di vedere l’ultimo adattamento, diretto dal grande regista danese Thomas Vinterberg.

Bathsheba Everdene (Carey Mulligan), ragazza di campagna che desidera essere indipendente, rifiuta la proposta di matrimonio di Gabriel Oak (Matthias Schoenaerts), affascinante e benestante vicino di terreno. Poco dopo Gabriel perde tutte le sue fortune, a causa di un tragico evento, mentre Bathsheba si ritroverà a gestire una fattoria, cercando di porsi al pari degli uomini. Per una coincidenza Gabriel riesce a trovare lavoro nella fattoria di Bathsheba, la quale cerca per molte questioni proprio il suo aiuto. Continuando a rifiutare le attenzioni di Gabriel e le proposte e la protezione del ricco William Boldwood, la protagonista cederà al fascino dell’uniforme dell’arrogante tenente Frank Troy. Riuscirà Bathsheba ad ammettere i suoi sentimenti per Gabriel e a lasciarsi andare nonostante i suoi desideri di emancipazione?

film romantici

Via dalla pazza folla è l’interessante esplorazione di un animo femminile, non solo per quanto riguarda l’emancipazione e la libertà, ma anche in relazione all’amore. Questo come può cambiarci? A quali eventi ci conduce? Una bellissima analisi umana e un’emozionante storia d’amore, continuamente rincorso, inserite nella natura più incontaminata, quella della campagna inglese.

Carol (2015) – Film romantici

Inverno, New York del 1952. Therese Belivet (Rooney Mara) lavora in un grande magazzino stile Macy’s dove in molti vanno per comprare i regali di Natale. Fra queste persone c’è l’enigmatica e misteriosa Carol (Cate Blanchett), che attira immediatamente l’attenzione di Therese. Le due sviluppano immediatamente un’intesa e un guanto dimenticato in negozio rappresenta per Therese la scusa perfetta per rivedere Carol.

Therese, fidanzata con Richard che vuole sposarla, non ha mai provato un simile sentimento per una donna. Carol invece, sposata e con una figlia, ha già avuto esperienze in passato ma si è sempre dovuta nascondere a causa della morale dell’epoca. Therese e Carol, legate da questo forte legame, partiranno per un viaggio on the road in cui avranno modo di scoprire l’amore. Contro i pregiudizi e l’odio dell’epoca.

film romantici

Carol è un elegantissimo melodramma moderno, ispirato allo stile dei grandi melò degli anni Cinquanta. Il legame che lega le due donne è qualcosa di molto delicato e intimo, che cerca di resistere alle opposizioni esterne (soprattutto quelle del marito di Carol). L’innocente e sperduta Rooney Mara e l’affascinante e ipnotica Cate Blanchett vi colpiranno dritti al cuore.

La corrispondenza (2016) – Film romantici da vedere

La studentessa Amy Ryan (Olga Kurylenko), stuntwoman nel tempo libero, intrattiene una relazione con Ed (Jeremy Irons), sessantenne professore di astrofisica. I due si vedono spesso a distanza di mesi, tenendosi in contatto tramite sms, chat e videochat. Dopo un tragico evento che li separerà per sempre, la corrispondenza fra i due continua magicamente. Come fa Ed a continuare a scrivere ad Amy? E questi messaggi sono un bene per la ragazza?

film romantici

Ne La corrispondenza (2016) Giuseppe Tornatore racconta di nuovo una storia d’amore, non guardando più al passato ma al presente e al futuro delle relazioni umane. Questo particolare legame d’amore commuove fortemente: fra romanticismo e tormento, Tornatore firma un’intensa vicenda di amore oltre la morte. Il rapporto tra Ed e Amy è anche una bellissima metafora del nostro sguardo verso le stelle, che noi vediamo luminose quando in realtà già non ci sono più. La corrispondenza è un moderno e commovente melodramma, accompagnato dalle meravigliose musiche di Ennio Morricone e dalle suggestive location.

La La Land (2017) – Film romantici

La La Land (2017) racconta una storia a metà tra realtà e magia che, grazie alla meticolosa regia di Damien Chazelle, si è già affermata tra le piccole-grandi preziose perle del cinema. Mia (una Emma Stone da Oscar) e Sebastian (Ryan Gosling) sono innamorati, ma specialmente sono dei grandi sognatori. Lei desidera da sempre diventare una grande attrice; lui sogna di aprire un locale in cui si suona la vera musica jazz, ora sulla via del tramonto.

I loro sogni e le loro meravigliose ambizioni, accompagnate da deliziose canzoni da musical, vanno a scontrarsi con l’aspra realtà. La La Land è certamente un film romantico grazie all’incantevole storia d’amore tra Mia e Sebastian; ma è anche una storia di una lotta perpetua tra sogno e realtà, che si scontrano ma difficilmente si incontrano.

film romantici

Questa bellissima storia d’amore, musica e sognatori è sia uno dei musical, sia uno dei film romantici più belli degli ultimi anni. Un grande inno anche a tante storie d’amore famose viste nei classici del passato. I 6 Premi Oscar vinti su 14 nomination sono un motivo ulteriore per guardare questo incantevole film.

Le nostre anime di notte (2017) – Film romantici consigliati

Tra i film romantici consigliati dalla nostra redazione non può mancare Le nostre anime di notte (2017), film Netflix con due strepitosi attori del cinema americano, Jane Fonda e Robert Redford. Ritrovare questa coppia sullo schermo insieme, per la quarta volta, è una grande emozione. Per questo grande evento la Mostra del Cinema di Venezia ha premiato entrambi con il Leone d’Oro alla Carriera.

Siamo in una piccola cittadina del Colorado. Addie Moore fa una visita inaspettata al vicino di casa, Louis Waters, per fargli una proposta molto singolare: dormire insieme ogni notte. I due sono entrambi vedovi, vivono soli da molto tempo e ricevono qualche volta la visita dei loro figli e nipoti. Addie ogni notte si sente più sola che mai e per questo chiede a Louis di poterle tenere compagnia. L’esperienza per entrambi diventa un modo per dare significato al tempo che resta loro da vivere e inevitabilmente li conduce a un tenero amore.

film romantici

Le nostre anime di notte è un film romantico che racconta di come l’amore può nascere a qualsiasi età. Un amore tenero e delicato, un’altra occasione per non rimanere soli dopo aver perso chi si aveva di più caro. È un film per gli inguaribili romantici, per coloro che pensano che l’amore nasce in forme sempre diverse e non ha età. Le interpretazioni magistrali di Robert Redford e Jane Fonda sono infine il grande valore aggiunto e imprescindibile di questa storia.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker